Come superare una separazione

Alcuni anni fa, mi sono trovata a vivere quello che stai vivendo tu in questo momento o fase della tua vita.
Ricordo che in quel periodo cercavo conforto in letture che mi risuonavano poco vere, costruite e molto impersonali.

Ecco perché desidero presentarmi a te non come una maestra, ma come una donna uguale a te, sul tuo stesso piano, sapendo bene quanto dolore e dubbi ti passino per la testa, quanta fatica stia facendo.

Ho pensato di raccontarmi ponendomi in un modo diverso, più reale e costruttivo per esserti di aiuto a superare questo momento così importante della tua vita.

La sensazione che hai, forse, è di vivere in un limbo, senza energia, scoraggiata, ferita, offesa e non ti senti supportata.

A volte capita, sai, di sentirsi in colpa: si pensa di non aver fatto abbastanza, di averle provate tutte, di non essere state abbastanza pazienti e comprensive.

Fine di una storia

In fondo credevamo in quell’amore, in quel matrimonio, pensavamo davvero che sarebbe stato per tutta la vita…

E se ci sono dei figli la storia si complica ancora di più: altri pensieri e preoccupazioni, innanzitutto per loro.

Potrebbe capitare anche a te di trovarti davanti al primo “professionista” di turno e, se non sei fortunata, il risultato sarebbe quello di sentirti ancor più frustrata e privata di energia.

Insomma, a questo punto ti chiedi: c’è un modo per rendere questa vita meno dura?

Come superare una separazione

Ripensando alla mia esperienza, spesso mi sono detta che con le attuali conoscenze avrei impiegato molto meno tempo per ritrovare un po’ di serenità.

Ecco perché ho pensato a questo sito e alla relativa pagina Facebook, proprio per non disperdere la mia personale esperienza, le modalità che mi hanno permesso di ritrovare fiducia in me stessa, la serenità e la voglia di tornare a sorridere.

Se lo desideri, sono lieta di aiutarti, facendo in modo che tu non disperda tanto tempo come è successo a me.

Il metodo

Ecco i punti salienti del mio metodo:

  • Chiacchierata iniziale (non fondamentale)
  • Colorazione mandala
  • Lettura mandala
  • Analisi dei blocchi
  • Esercizi per sciogliere i blocchi trovati
  • Entrare nel gruppo dedicato dove potersi confrontare
  • Eventuale coaching

A volte si inizia con un primo contatto (scritto o a voce) mentre la persona colora il mandala presente nell’ebook gratuito e me lo fa avere dandomi la possibilità di farne una prima lettura.

Perché il Mandala?

Tra le tante tecniche imparate e praticate ho trovato nei Mandala la chiave per affrontare e superare questa “esperienza”.

I mandala rappresentano l’universo.

Non sono solo una forma d’arte, bensì sono usati in numerose tradizioni spirituali.

Nascono in Oriente, soprattutto nell’Induismo e nel Buddismo, per focalizzare l’attenzione, per definire uno spazio sacro e per aiutare la meditazione.

Anche solo colorando un mandala, entri facilmente in contatto con te stessa aiutando la tua mente a calmarsi, ritrovando serenità.

Devi sapere che i colori racchiudono mille informazioni utili che vanno interpretati solo per te.

Il mandala rappresenta il nostro potere di acquisire conoscenza e saggezza, per combattere la negatività, l’odio, la rabbia e la violenza.

Oggi il termine è diventato di uso comune per indicare motivi geometrici, diagrammi e disegni circolari che rappresentano simbolicamente un microcosmo dell’universo, usati in vari ambiti (dalle pratiche spirituali alla psicologia) per ritrovare calma, equilibrio, pace e aumentare la consapevolezza di sé.

I mandala rappresentano la bellezza dell’universo: sono la nostra espressione, tanto da essere consigliati come centri energetici da tenere in casa o da portare con sé, in quanto sono una fonte di energia che ci aiuta a superare con più facilità un particolare momento della nostra vita.

Ricordo la mia esperienza e la difficoltà di raccontarmi: ecco perché ti propongo il mandala.

Per te è una pausa divertente e leggera, per me la possibilità di leggere come aiutarti.

Il mandala fornisce tantissime informazioni che aiutano il professionista a delineare un percorso.

Ti lascio libera di scegliere il mezzo per comunicare con me, in base alle tue esigenze del momento.

Il mio obiettivo è aiutarti a prendere coscienza della tua unicità per ritrovare più velocemente fiducia e sicurezza nei tuoi mezzi.

Ti offro anche la possibilità di iscriverti al gruppo Facebook dedicato MandaLaMagia nato per aiutare e stimolare il confronto e il supporto reciproco.

Un caro abbraccio,

Elisa

Vuoi superare una situazione difficile e tornare a sorridere?

Scarica gratis il mio ebook

ebook-donna in rinascita-min

Scopri come l’arte e i colori dei Mandala possono aiutarti a liberare le tue emozioni, superando paure e blocchi.

Richiedilo qui sotto per riceverlo via email